Marcegaglia, dopo l’occupazione del tetto arriva l'accordo

Si è conclusa dopo una settimana di sit in sui tetti degli stabilimenti Marcegaglia di Milano la protesta dei sette operai contro il loro trasferimento coatto in uno stabilimento del Piemonte. Ma la mobilitazione continua.


Marcegaglia, dopo l’occupazione del tetto arriva l'accordo

Si è conclusa dopo una settimana di sit in sui tetti degli stabilimenti Marcegaglia di Milano la protesta dei sette operai contro il loro trasferimento coatto in uno stabilimento del Piemonte. Ma la mobilitazione continua.

di Controlacrisi

Si è conclusa dopo una settimana di sit in sui tetti degli stabilimenti Marcegaglia di viale Sarca a Milano la protesta dei sette operai contro il loro trasferimento a cento chilometri di distanza.

L’accordo raggiunto con le organizzazioni sindacali mette fine a una situazione di forte discriminazione nei confronti di chi, per problemi legati all’erogazione della cassa integrazione, vedeva aprirsi da subito la prospettiva di andare a lavorare molto lontano dalla propria abitazione.

Un accordo separato non firmato dalla Fiom prevedeva, infatti, che dopo il periodo di cassa integrazione si sarebbe comunque aperta la procedura per il trasferimento. L’accordo ordierno prevede una maggiore flessibilità, congiuntamente all’attivazione per lo sblocco della cassa integrazione. 

Leggi l’articolo 

09/07/2015 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

L'Autore

Controlacrisi

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: