Le riflessioni di Gramsci sulla libertà, l’eguaglianza, la proprietà, la sicurezza, il diritto naturale, ovvero sui concetti decisivi della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino.
La strategia economica dei leader di Syriza di accettare il programma della Troika, onorare l'onere del debito e rimanere nell'UE ha fallito
Gli eventi che hanno portato alla sconfitta della Rivoluzione in occidente e alla reazione capitanata dalle squadracce fasciste, sempre più coperte dallo Stato e finanziate dalla classe dominante
Domenica, 14 Luglio 2019 05:04

Unità di classe vs settarismo

di
La disfatta elettorale può divenire un’esperienza positiva se ci consentirà di superare il settarismo, rilanciando l’unità dei comunisti, il fronte antimperialista, l’unità delle opposizioni di sinistra al governo, i consigli e l’unità sindacale dal basso e dal conflitto sociale.
Lo schiavo che non organizza la propria ribellione non merita compassione per la sua sorte
Domenica, 14 Luglio 2019 04:56

Sorry We Missed You

di
Le vie del cinema da Cannes a Roma ci ha permesso di vedere in anteprima, rispetto all’uscita nelle sale italiane, l’ultimo film di Ken Loach da poco presentato nel prestigioso festival francese e, come di consueto, da non perdere.
Pardo alla carriera assegnato a Fredi M. Murer, maestro del cinema svizzero
Seconda lezione del corso sul postmodernismo tenuto dalla prof. Alessandra Ciattini presso l’Università Popolare Antonio Gramsci
Mentre il governo lavora per chiudere l’accordo con Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, associazioni, sindacati e partiti si mobilitano contro il progetto
Pagina 1 di 219
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: