Visualizza articoli per tag: Costituzione

Domenica, 24 Novembre 2019 03:05

Perché il Cile chiede una nuova costituzione

In Cile si continuano ad organizzare assemblee e conferenze per discutere dei principi di una nuova Costituzione, come precondizione per ottenere uno stato sociale degno di questo nome e condizioni di vita più dignitose.
Domenica, 24 Novembre 2019 02:45

Cile, la truffa dell’accordo costituzionale

L’accordo tra le forze parlamentari non è rappresentativo delle organizzazioni e delle istanze del movimento ed è viziato non solo da un quorum elevatissimo, ma anche da una genesi repressiva ed antidemocratica.

La più bella costituzione dell’occidente capitalista impallidisce di fronte alla nuova costituzione cubana

Domenica, 23 Giugno 2019 04:42

Marx e la sedicente democrazia borghese

La sempre attuale analisi di Marx su grandezza e limiti del suffragio universale e del dettato costituzionale nello Stato borghese
Sabato, 15 Giugno 2019 14:35

Sulla Costituzione cubana

Un reale e ammirevole esercizio di reale democrazia partecipativa in un paese da decenni costretto a vivere in uno stato d’assedio impostogli dalla maggiore potenza internazionale
Lunedì, 20 Maggio 2019 03:47

La nuova costituzione cubana

All’Università La Sapienza iniziativa di approfondimento sulla nuova costituzione cubana venerdì 24 maggio ore 16.30 nell’aula di Storia delle religioni (Facoltà di Lettere e filosofia, II piano)
Sabato, 25 Novembre 2017 20:22

“La Sovranità appartiene al Popolo…”

“Potere al popolo”. La semplicità alla base di una volontà comune, oltre le sfide elettoralistiche.
Sabato, 11 Novembre 2017 21:00

Giappone: vince Abe, il guerrafondaio

Arretra il Partito Comunista Giapponese, i giovani votano a destra.
Sabato, 07 Ottobre 2017 18:59

Il sogno di Varoufakis con DiEM25

DiEM25 è l’infrastruttura che vuole raccogliere i democratici europei di qualsiasi orientamento politico per elaborare una risposta comune alle crisi in atto.
Domenica, 09 Luglio 2017 11:23

Rodotà e i comitati del 1990

In ricordo di Stefano Rodotà.
Pagina 1 di 4
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: