Prima lezione del corso sul postmodernismo tenuto dalla prof. Alessandra Ciattini presso l’Università Popolare Antonio Gramsci
Sabato, 29 Giugno 2019 21:37

Fenomenologia dello spirito V parte

Analisi della celebre figura della dialettica servo-signore, diretto antecedente e fondamento dell’attuale rapporto proletario-padrone
Quarta e ultima lezione del corso di filosofia tenuto all’Università popolare Antonio Gramsci
Sabato, 15 Giugno 2019 13:32

Le articolazioni della Praxis

Terza lezione del corso di filosofia tenuto all’Università popolare Antonio Gramsci
Lunedì, 10 Giugno 2019 04:19

Il recupero della storicità hegeliana

Seconda lezione del corso di filosofia tenuto all’Università popolare Antonio Gramsci
Domenica, 02 Giugno 2019 18:27

Fenomenologia dello spirito IV parte

Analizziamo la seconda parte della Fenomenologia dello spirito dedicata allo sviluppo dell’autocoscienza dal suo sorgere, attraverso la lotta per il riconoscimento, fino al rapporto servo-padrone.
Prima lezione del corso di filosofia sul concetto marxiano di praxis nelle Tesi su Feuerbach e L’eredità della filosofia classica tedesca tenuto all’Università popolare Antonio Gramsci
Sabato, 13 Aprile 2019 23:22

Fenomenologia dello spirito II parte

Dopo aver analizzato la prefazione e l’introduzione della prima grande opera della maturità di Hegel, passiamo ad analizzare la prima forma di conoscenza: la certezza sensibile.
Sabato, 23 Marzo 2019 21:00

La fenomenologia dello spirito

Introduciamo i temi fondamentali della Fenomenologia dello spirito, al contempo prima parte e introduzione al sistema hegeliano.
Concludiamo l’esposizione dei concetti fondamentali della filosofia hegeliana per offrire ai lettori una cassetta degli attrezzi indispensabile per poter comprendere i lineamenti fondamentali delle grandi opere della maturità che esporremo in seguito.
Pagina 1 di 3
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: