Esteri

Le presidenziali a Praga come paradigma dell’Europa dell’Est.
Traduzione dalla rivista tedesca German-Foreing-Policy.com
Attraverso l’Europa un unico elemento comune: avanza la destra estrema.
Gentiloni annuncia l’intervento nel Sahel a fianco della Francia di Macron.
Nazionalismo, questione di classe e repressione nella crisi dello stato spagnolo.
Una delegazione di Fronte Popolare si è recata a Caracas su invito del PSUV per essere testimone del processo elettorale e della schiacciante vittoria delle forze rivoluzionarie.

Cos'è e dove sta andando questo “proceso” bolivariano? Quali sono gli elementi “unici” e quali i temi generalizzabili?

Una grande vittoria elettorale e un esempio per i popoli latinoamericani ed europei oppressi.

La sinistra rosso-verde assume la guida del governo, e rompe coi suoi giovani.
Intervista a Martin Dolzer, deputato della Die Linke, sui fatti del G20 ad Amburgo e sulla repressione in atto in Europa.
Quali sono i temi sul tavolo? Cosa ne pensano i comunisti francesi?
In mezzo alle turbolenze politiche, il Sinn Fein cambia leader e punta al governo.
Su Ue, Nato,america latina qual è la posizione delle sinistre (oltre a Eurostop, che si esprime da tempo) su questi temi nel post-Brancaccio?
La Guerra di Corea e la minaccia atomica, viste da un autore americano.
Una settimana di mobilitazioni indipendentiste alla vigilia della campagna elettorale.
Una un'analisi delle fonti utilizzate negli articoli della nota enciclopedia online, una dimostrazione del ruolo dei servizi di intelligence occidentali nella demonizzazione dei paesi scomodi.
La rivoluzione d’Ottobre oggi, a Mosca e nell’ex Leningrado. Ciò che i media non dicono.
Il Fronte di Liberazione del popolo dello Sri Lanka nel crocevia delle conflittuali relazioni internazionali e delle contraddizioni del movimento comunista.
Arretra il Partito Comunista Giapponese, i giovani votano a destra.
Pagina 1 di 24

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: