Domenica, 27 Ottobre 2019 04:17

Rom e Sinti

di
Ancora oggi il razzismo nei confronti di Rom e Sinti è uno degli argomenti più efficaci del populismo di destra che si basa su alcuni pregiudizi che dipendono da una mancata conoscenza storica della questione.

I padroni di internet ed i governi imperialisti dell’Occidente innalzano il livello dello scontro nei confronti dei comunisti. Massima solidarietà ai compagni colpiti.

Considerazioni dal convegno “Libertà delle Donne nel XXI secolo” che si è tenuto a Roma alla Casa Internazionale delle Donne
Domenica, 27 Ottobre 2019 03:54

Storia e coscienza di classe

di
Proseguiamo nell’analisi dei concetti fondamentali del primo grande libro del Lukács marxista.
Nella sezione Antonio Gramsci del Partito Comunista di Sassari si è tenuta la presentazione del libro di Adelmo Cervi e Giovanni Zucca: “Io che conosco il tuo cuore. Storia di un padre partigiano raccontata da un figlio”.
Analisi delle cause di Euromaidan: il nazionalismo ucraino dal governo alla piazza
Domenica, 27 Ottobre 2019 03:35

Heidegger, Husserl e il nazismo

di
Proseguiamo nella recensione di La comunità, la morte, l’occidente. Heidegger e l’ideologia della guerra di Losurdo affrontando la rottura tra Heidegger e Husserl e il modo in cui gli intellettuali tradizionali interpretano la Rivoluzione d’ottobre
Insieme al Partito Comunista, l’esercito del popolo rappresenta uno degli attori fondamentali della rivoluzione vietnamita.
Domenica, 27 Ottobre 2019 03:26

La rivoluzione in oriente: lo Sri Lanka

di
Video della seconda iniziativa del ciclo “la rivoluzione”. Dopo la presentazione del pensiero di Gramsci e della rivoluzione in occidente parliamo della Storia della lotta di classe nello Sri Lanka coi rappresentanti del Fronte di Liberazione del Popolo dello Sri Lanka
Domenica, 27 Ottobre 2019 03:20

La distruzione della ragione IX lezione

di
Il titolo del nono incontro del corso di filosofia dell’Università Antonio Gramsci, tenuto dal prof. Renato Caputo, è: “Il secondo Heidegger e la critica da destra al nazionalsocialismo”.
Pagina 7 di 236
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: