Gruppo giovani

Questo spazio è gestito dal Gruppo Giovani de La Città Futura: studenti, studentesse, giovani lavoratori e lavoratrici; nasce dalla necessità di creare uno spazio di diffusione delle nostre idee e di discussione rispetto alle questioni che interessano soprattutto noi ragazzi e ragazze, al fine di ripristinare i luoghi di formazione per lo sviluppo della coscienza di classe nelle nuove generazioni.

Chiunque voglia capire cosa succede nel mondo studentesco e giovanile troverà qui un'ambiente formativo in cui potrà leggere articoli, sia frutto dell’intellettuale collettivo che di carattere personale, scritti da compagne e compagni, collaboratori e collaboratrici di ogni età, e troverà allo stesso tempo aggiornamenti sulle nostre attività e iniziative come Gruppo Giovani per sapere cosa facciamo da un punto di vista pratico.

Qui cercheremo di mettere al meglio in luce ciò che accade attorno a noi; se ti interessa ciò che scriviamo o ti senti vittima di un’ingiustizia nel tuo luogo di studio o di lavoro, contattaci su Instagram e vieni a vedere cosa facciamo per contribuire alla trasformazione rivoluzionaria dell'esistente!

 “Istruitevi, perché avremo bisogno di tutta la vostra intelligenza. Agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il vostro entusiasmo. Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la vostra forza.”

Con questo documento rendiamo ufficiale la fondazione di un nucleo del Gruppo Giovani de La Città Futura a Biella.

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: