La costruzione di un fronte sociale di comunisti e forze sinceramente democratiche e progressiste rappresenta la base per organizzarsi ed esser pronti ad arginare e contrastare il partito della paura
Venerdì, 01 Novembre 2019 12:55

La grande crisi economica del 1929

di
Le dinamiche economiche strutturali che hanno portato alla grande crisi del 1929 e i suoi effetti devastanti sui paesi capitalistici
Come il pensiero del leader rivoluzionario vietnamita si concilia con la teoria marxista-leninista, attualizzata nel contesto storico-culturale del Vietnam coloniale.
Analisi delle cause di Euromaidan: L’ingerenza della Russia e dell’Unione Europea
Venerdì, 01 Novembre 2019 12:47

Joker, l’incubo americano

di
un film senza lieto fine, su un personaggio vittima di questa società che non cerca più l’integrazione ma la ribellione.

Proseguendo nell’analisi dettagliata dell’opera di Losurdo La comunità, la morte, l’occidente. Heidegger e l’“ideologia della guerra” affrontiamo i temi dell’antigiudaismo, della lotta al nichilismo e della giustificazione metafisica del nazismo

Venerdì, 01 Novembre 2019 12:38

Cile: che cosa sta succedendo?

di
Riforme economiche e cambiamenti politici le richieste del popolo cileno vessato da trent’anni di democrazia neoliberista
Venerdì, 01 Novembre 2019 12:35

La catastrofe dell’università

di
Proposte relative al ruolo unico e alla cancellazione del precariato dell’Associazione Nazionale Docenti Universitari
Venerdì, 01 Novembre 2019 12:33

Nusaybin

di
Da tempo i turchi reprimono le città curde dentro la Turchia
Venerdì, 01 Novembre 2019 12:30

La distruzione della ragione X incontro

di
La decima lezione del corso di filosofia dell’Università popolare Antonio Gramsci, tenuto dal prof. Renato Caputo, sarà dedicata all’analisi critica in una prospettiva marxista di H. Arendt, in particolare dello pseudoconcetto di totalitarismo, e del neoliberismo di R. Nozick
Pagina 15 di 245
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: