Alessandra Ciattini

Alessandra Ciattini

Alessandra Ciattini insegna Antropologia culturale alla Sapienza. Ha studiato la riflessione sulla religione e ha fatto ricerca sul campo in America Latina. Ha pubblicato vari libri e articoli e fa parte dell’Associazione nazionale docenti universitari sostenitrice del ruolo pubblico e democratico dell’università.
Venerdì, 16 Febbraio 2024 16:37

Cina, India, Vietnam

Venerdì, 19 Gennaio 2024 19:24

Tensione nel Mar Rosso

Sabato, 16 Dicembre 2023 00:14

Prospettive della guerra in Ucraina

Venerdì, 29 Settembre 2023 17:00

L’incubo americano

Venerdì, 21 Luglio 2023 17:49

Ultime dalla Francia

Venerdì, 09 Giugno 2023 17:28

La guerra continua

Sabato, 06 Maggio 2023 00:54

Il Primo maggio in Francia

Venerdì, 17 Marzo 2023 23:02

Intervista a Demostenes Floros

Venerdì, 17 Marzo 2023 18:06

Sicilia, isola delle armi

Venerdì, 06 Gennaio 2023 23:05

Disperazione e armamenti

Venerdì, 23 Dicembre 2022 19:31

L’Europa che ci aspetta

Venerdì, 23 Dicembre 2022 18:59

Intervista a Geraldina Colotti

Venerdì, 16 Dicembre 2022 18:52

Scioperi! Proteste!

Venerdì, 25 Novembre 2022 14:10

Dopo Kherson

Venerdì, 11 Novembre 2022 15:49

L’Onu oggi serve a qualcosa?

Venerdì, 08 Luglio 2022 21:46

Contro il fascismo nascente

Venerdì, 17 Giugno 2022 17:45

Stagflazione e crisi del dollaro

Venerdì, 13 Maggio 2022 17:43

Guerra e media

Martedì, 12 Aprile 2022 16:47

Sulla guerra in Ucraina #5

Venerdì, 31 Dicembre 2021 19:40

Le parole del signor Putin

Venerdì, 30 Luglio 2021 18:02

Vaccinazione universale?

Pagina 1 di 3
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: